Il popolamento a Orthoptera e Mantodea del Parco Regionale del Corno alle Scale (Appennino Tosco-Emiliano): dati bibliografici e nuove segnalazioni di elementi boreo-orofili (Insecta)

Main Article Content

Guido Pedroni *
Filippo Maria Buzzetti
(*) Autore principale:
Guido Pedroni | guidopedroni@libero.it

Abstract

Ricerche condotte in alcuni anni da uno degli autori (G.P.) nel Parco regionale del Corno alle Scale (Appennino Tosco-Emiliano) hanno permesso il rinvenimento di 10 specie mai segnalate nell’area protetta che, aggiunte ai dati della letteratura, costituiscono un popolamento di 30 specie tra Mantodea e Orthoptera. Di particolare rilievo risulta Bohemanella frigida, prima segnalazione per l’intera catena appenninica e Omocestus viridulus in quanto specie di notevole rarità. Il popolamento è costituito da specie angariane settentrionali e meridionali; da neoendemiti evoluti da elementi immigrati in Appennino durante le glaciazioni pleistoceniche; da specie immigrate in Appennino nel Quaternario. Tra le specie che caratterizzano l’intero popolamento emergono quattro endemiti appenninici: Pholidoptera aptera goidanichi, Stenobothrus apenninus, Podisma emiliae, Metrioptera caprai galvagnii.

I downloads mese per mese

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details