I Lepidotteri della “Palude del Busatello” (Verona, Mantova)

Main Article Content

Paolo Triberti
Giuseppe Longo Turri
Renzo Adami
Adriano Zanetti *
(*) Autore principale:
Adriano Zanetti | zanet@easyasp.it

Abstract

Con il presente lavoro vengono riportati i risultati di 5 anni di ricerche (2011-2015) sui Lepidotteri della zona umida “Palude del Busatello” (comuni di Gazzo Veronese ed Ostiglia, province di Verona e Mantova). Complessivamente, sommando i dati storici di una precedente campagna (1981-1983), sono state censite 429 specie delle quali 2 nuove per la fauna italiana: Acleris lorquiniana (Duponchel, 1835) e Rhyparioides metelkana (Lederer, 1861). Altre due specie, Monochroa suffusella (Douglas, 1850) e M. divisella (Douglas, 1850) sono state solo recentemente segnalate come nuove per l’Italia in alcune aree umide del Friuli Venezia Giulia. Tutte le specie sono elencate in una tabella e per ognuna vengono riportati distribuzione, corologia, regime alimentare, fenologia, modalità di raccolta ed ecotipo. Le specie strettamente legate all’ambiente palustre sono state commentate, assieme alle più caratteristiche dell’area circumpalustre. L’importanza dell’area è sottolineata dalla presenza di Lycaena dispar (Haworth, 1803), una specie protetta inclusa nella Direttiva Comunitaria Habitat (Dir. 92/43 CEE). Una comparazione con il precedente studio ha evidenziato un aumento del numero di specie caratteristiche della fascia arborea (dal 22 al 40%), dovuto principalmente alla riforestazione effettuata in alcuni settori del biotopo. Ulteriori comparazioni sono state effettuate con alcuni biotopi umidi friulani recentemente censiti e studiati. Sono inoltre discussi in dettaglio gli aspetti gestionali dell’area.

I downloads mese per mese

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details