Considerazioni tassonomiche su Pterostichus (Oreophilus) flavofemoratus (Dejean, 1828) e P. (O.) pinguis (Dejean, 1828) (Coleoptera Carabidae Pterostichini)

Abstract

Sulla base dell’analisi dei caratteri morfologici esterni e dei genitali maschili di numerosi individui distribuiti sull’intero areale, Pterostichus pinguis viene riconosciuto specie valida e separata da P. flavofemoratus, concordemente con le descrizioni originali di Dejean (1828). P. flavofemoratus è distribuito a destra del solco vallivo della Dora Baltea, dal Canavese alla Val Grande di Lanzo (Alpi Graie), mentre P. pinguis è presente a sinistra del solco, nel distretto Monte Rosa/Biellese fino alla Val Formazza (Alpi Pennine e Lepontine occidentali).

Dimensions

Altmetric

PlumX Metrics

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili
Pubblicato
2021-04-30
Info
Fascicolo
Sezione
Articoli
Parole chiave:
Pterostichus, taxonomy, distribution, morphology, Italian Alps
##article.stats##
  • Abstract views: 1810

  • PDF: 19
Come citare
Allegro, G. (2021). Considerazioni tassonomiche su <em>Pterostichus (Oreophilus) flavofemoratus</em> (Dejean, 1828) e <em>P. (O.) pinguis</em&gt; (Dejean, 1828) (Coleoptera Carabidae Pterostichini). Bollettino Della Società Entomologica Italiana, 153(1), 23-37. https://doi.org/10.4081/bollettinosei.2021.23