Coleotteri saproxilici in Direttiva Habitat del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (Appennino centrale) (Coleoptera Rhysodidae, Lucanidae, Cetoniidae, Cerambycidae)

  • Daniele Di Santo Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Assergi, Italia.
  • Alessandro B. Biscaccianti | a.biscaccianti@libero.it Roma, Italia.

Abstract

In questa nota si presenta un aggiornamento dei dati sui coleotteri saproxilici inclusi in Direttiva Habitat presenti nel territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Sono state censite cinque specie, Rhysodes sulcatus, Lucanus cervus, Osmoderma eremita, Cerambyx cerdo e Rosalia alpina, per ognuna delle quali, oltre a riportarne i dati di cattura e bibliografici a noi noti, se ne discute brevemente il significato ecologico e conservazionistico. Lucanus cervus è qui citato per la prima volta dell’Abruzzo e, assieme a Rhysodes sulcatus e C. cerdo, anche per il territorio dell’area protetta. Il rinvenimento di R. sulcatus risulta particolarmente significativo sia per la rarità della specie, sia perché il reperto qui riportato ne conferma la presenza nell’Italia peninsulare.

Dimensions

Altmetric

PlumX Metrics

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili
Pubblicato
2014-12-15
Info
Fascicolo
Sezione
Articoli
Parole chiave:
Saproxylic Coleoptera, Habitats Directive, Italy, Faunistics, Ecology
##article.stats##
  • Abstract views: 686

  • PDF: 1207
Come citare
Di Santo, D., & Biscaccianti, A. B. (2014). Coleotteri saproxilici in Direttiva Habitat del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (Appennino centrale) (Coleoptera Rhysodidae, Lucanidae, Cetoniidae, Cerambycidae). Bollettino Della Società Entomologica Italiana, 146(3), 99-110. https://doi.org/10.4081/BollettinoSEI.2014.99