I Coleotteri Tenebrionidi del Sito d’Importanza Comunitaria “Foce Saccione – Bonifica Ramitelli” (Molise) (Coleoptera Tenebrionidae)

Main Article Content

Simone Fattorini *
Federico Romiti
Giuseppe Maria Carpaneto
Gianluca Poeta
Davide Bergamaschi
(*) Autore principale:
Simone Fattorini | simone_fattorini@virgilio.it

Abstract

Il presente lavoro è un contributo alla conoscenza dei Coleotteri Tenebrionidi del Sito d’Importanza Comunitaria “Foce Saccione – Bonifica Ramitelli” (IT7222217) (Molise). La ricerca è stata condotta attraverso un campionamento diretto di esemplari raccolti a vista e con setacciamenti della sabbia, integrato dalla raccolta di resti ed esemplari vivi casualmente finiti in contenitori di plastica fra i rifiuti sparsi sulla spiaggia. In tutto sono state rinvenute dieci specie di Tenebrionidi, che rappresentano probabilmente la totalità delle specie attese in questo tratto dunale della costa adriatica. La raccolta nei rifiuti si è rivelata efficiente poiché sette specie sono state trovate in comune fra i due metodi e due specie (Xanthomus pallidus (Curtis, 1830) e Phaleria acuminata Küster, 1852) solo nei rifiuti, mentre una sola (Trachyscelis aphodioides Latreille, 1809) è stata trovata soltanto con il setacciamento. Cinque specie sono qui segnalate per la prima volta del Molise, altre tre rappresentano la prima segnalazione circostanziata nella regione.

I downloads mese per mese

Downloads

Download data is not yet available.

Article Details